Vampiri in Moonlight

0205.jpg

Moonlight è una serie dedicata ai vampiri ben diversa da tutte le altre. Molti dei miti sui vampiri vengono stravolti o cambiati per dar luogo ad una concezione di vampiro totalmente diversa dai più anche se simile a qualche altra produzione. Ecco i caratteri principali della concezione del termine vampiro nella serie:

L’abbraccio: In moltissime leggende (e anche in Moonlight) il vampiro ha la facoltà di generare un altro vampiro che egli stesso sceglie.
Così come Coraline ha fatto con Mick, un vampiro “abbraccia” un umano e lo trasforma in un vampiro come lui. I motivi di questo gesto possono essere molteplici, ma nel nostro caso si potrebbe parlare di un gesto d’amora.
L’abbraccio avviene attraverso un procedimento così articolato:

– Il vampiro beve quasi tutto il sangue dell’umano fino a farlo quasi morire dissanguato;
– Il vampiro si recide una vena;
– Il vampiro fa bere il suo sangue all’umano in fin di vita.

In questo modo, l’umano muore e il sangue del vampiro gli dona la non-morte. In vampiro che ha abbracciato l’umano ha il compito di insegnare al nuovo vampiro tutto sulla sua nuova condizione e lui a sua volta è, almeno inizialmente, quasi uno schiavo di colui che gli ha donato la non-morte.

I paletti: Secondo Moonlight i paletti, che le leggende raccontano fatali per i vampiri, non fanno altro che paralizzarli fino al momento in cui vengono estratti, quindi non possono rivelarsi mortali.

L’argento: L’argento è come un veleno per i vampiri che può anche rivelarsi, in alcuni casi, mortale.

Il fuoco: Il fuoco è uno dei modi utili per uccidere un vampiro, o meglio è quello che la serie fa credere (attualmente non si sa ancora se è totalmente vero oppure no) fino all’episodio 1×09. Potremmo supporre che, essendo i vampiri in evoluzione (come dice Josef a Mick) la loro capacità di resistenza alle fiamme aumenti con il passare degli anni.

La luce: La luce del giorno indebolisce i vampiri. Come si può vedere nell’episodio 1×04 se un vampiro è esposto per troppo tempo alla luce del sole può anche rischiare la morte.

La decapitazione: Da quanto raccontato nella serie è l’unico vero modo per essere certi di ammazzare un vampiro.

Aglio: Come dice Mick nel pilot della serie non causa assolutamente nessuna reazione nei vampiri così come l’Acqua Santa e i crocifissi.

Il sangue: Ovviamente il sangue è vitale per i vampiri ed è l’unica fonte di sostanze vitali per la specie. Come dice Mick nell’episodio 1×11 il miglior sangue per un vampiro è quello di un bambino che ha lo stesso gruppo sanguigno.

Il cibo: I vampiri non mangiano cibo normale perchè, come dice Mick, non ha per loro nessun sapore nè utilità.

I sensi: I sensi dei vampiri, soprattutto l’udito e l’olfatto, sono particolarmente sviluppati.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: